Lavoretti fai da te: 5 trucchi geniali


Prima o poi, capita a tutti di dover eseguire dei lavoretti in casa: aggiustare qualcosa, piantare un chiodo, rimuovere una vite e, molto spesso, ci accorgiamo all’ultimo momento che ci manca qualche strumento o non abbiamo quelli adatti. Come fare, allora? Ecco 5 trucchi geniali per risolvere questo problema!

5 trucchetti geniali per i lavoretti di casa

Capita in casa di dover togliere un chiodo, di dover stringere un bullone o di dover fare altri piccoli lavoretti, ma non di avere gli strumenti adeguati. Come fare, allora? Non rinunciare e non correre a comprare quello che ti serve: oggi ti svelerò 5 trucchetti davvero geniali che renderanno tutto più semplice.

Togliere un chiodo: che sia perché hai rimosso un quadro o per altre motivazioni, togliere un chiodo dalla parete è un’operazione noiosa, soprattutto perché, a volte ci capita di sporcare il muro. Ma mettendo una spugna sotto il chiodo e usando un martello, riuscirai ad eliminarlo facilmente e senza macchie.

Chiave inglese: sebbene esistano set che ne raccolgono di varie misure, scommetto che almeno una volta ti è capitato che la tua chiave inglese non fosse della giusta misura. Ovviare al problema è più semplice di quello che credi, basta aggiungere delle monete per fare spessore!

Vite: se il foro di alloggiamento di una vite si è allargato e riavvitarla è difficoltoso, inserisci qualcosa per riempire il vuoto ( ad esempio un cerino). In questo modo riuscirai a rimetterla a posto senza impazzire.

Cacciavite: non hai il cacciavite? Non correre nel primo negozio di ferramenta, ma prendi una semplice graffetta e, con un martello, appiattiscine l’estremità.

Linee dritte: devi tracciare una linea dritta parallela ad una parete? Nessun problema: usa una guarnizione e avrai una riga perfetta anche senza righello.

Potrebbero interessarti anche:
Come pulire il frigo prima delle vacanza
Come rimuovere la muffa dalla doccia
Dove comprare online arredamento per la casa
Come organizzare le pulizie di casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *