Come rimuovere le macchie dal materasso (sangue e pipì)

Hai un materasso macchiato e non sai come pulirlo? Nessuna paura: puoi farlo tranquillamente, senza fatica e senza spendere troppi soldi. Oggi ti parlerò infatti, di come rimuovere le macchie dal materasso senza rovinarlo.

Smacchiare il materasso: come si fa

Tra le macchie più comuni che si possono formare sul materasso ci sono quelle di sangue e quelle di pipì. Per eliminarle occorre agire tempestivamente, la mattina appena ce ne accorgiamo o poco dopo, per evitare che penetrino troppo in profondità diventando difficili da togliere.

Se hai macchiato il materasso di sangue, nessun problema, agisci subito seguendo questi semplici passaggi:

  • Prepara una miscela di 3 cucchiai di acqua fredda e 1 di acqua ossigenata
  • Strofinala con uno straccio sulla macchia, risciacquandolo spesso
  • Cospargi di talco la zona e lascia asciugare
  • Spazzola via la polvere che si è formata

In questo modo la macchia dovrebbe venire via facilmente, ma se restano residui puoi tranquillamente ripetere l’operazione più volte.

Il materasso può macchiarsi anche di pipì e in questo caso è ancora più importante agire subito, per evitare aloni giallastri particolarmente antipatici.

Se la macchia è fresca, basterà trattarla con uno straccio imbevuto di acqua e sapone. Successivamente dovrai far asciugare il materasso all’aria aperta oppure aiutandoti con il phon.

Le tracce più vecchie richiedono un intervento più forte: invece del sapone, dovrai diluire nell’acqua calda l’acqua ossigenata e seguire le stesse operazioni che abbiamo visto per le macchie di sangue.

Altri tipi di macchie: eliminarle senza rovinare il materasso

Può capitare che il materasso si macchi inavvertitamente di cibo, bevande o caffè. In questo caso puoi usare acqua e bicarbonato oppure acqua e aceto di vino bianco. Versa la miscela direttamente sulla macchia e strofina delicatamente con una spugnetta umida ben pulita.

Se invece vuoi semplicemente dare una bella rinfrescata e disinfettare il materasso togliendo anche eventuali cattivi odori, nulla è più efficace dell’olio essenziale di tea tree. Versane qualche goccia in un’abbondante manciata di bicarbonato di sodio e cospargila su tutta la superficie.

Lascia agire qualche ora e poi elimina tutti i residui con un aspirapolvere. Tornerà fresco, pulito e igienico come appena comprato!

rimuovere macchie materasso