Rilevatore monossido di carbonio: ecco perché dovresti prenderlo subito!

Sicuramente ne hai sentito parlare, ma forse non gli hai dato troppa importanza: parliamo del rilevatore di monossido di carbonio, uno strumento indispensabile per la sicurezza tua e della tua famiglia. Ma come funziona e perché è indispensabile averne uno in ogni casa? Vediamolo insieme.

Monossido di carbonio, l’assassino silenzioso

Indicato con la sigla CO, il monossido o ossido di carbonio è un gas incolore, inodore e insapore, ma pericolosissimo. Se quando viene rilasciato dai tubi di scappamento delle automobili e dei camion può creare situazioni di inquinamento atmosferico, quando viene rilasciato da stufe o camini in ambienti chiusi diventa un gas mortale. Non a caso le cronache riportano, soprattutto nei mesi invernali, incidenti legati alla presenza in concentrazioni elevate all’interno degli appartamenti.

La pericolosità è data sia dalla composizione del gas, sia dal fatto che la sua presenza non può essere avvertita con l’olfatto. Fortunatamente però vi sono in commercio degli apparecchi che rilevano la presenza di CO e avvisano, in modo da consentire l’evacuazione dell’appartamento prima che il monossido di carbonio avveleni chi si trova all’interno. Da non confondere con il rilevatore delle fughe di gas, quello per il monossido di carbonio ha un funzionamento abbastanza semplice.

X-Sense Rilevatore Monossido di Carbonio con Batteria Sostituibile, Certificato BSI secondo EN 50291, CO03D

34,99  disponibile
2 new from 34,99€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

X-Sense Rilevatore Monossido di Carbonio con Batteria da 10 Anni, Sensore Monossido di Carbonio con Memoria di Picco, Installazione Flessibile, XC01

29,99  disponibile
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

Nemaxx rilevatore CO rilevatore di monossido di carbonio rilevatore di gas monossido di carbonio allarme- conforme la norma DIN EN50291

24,43  disponibile
2 new from 24,39€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

Come scegliere il miglior rilevatore monossido di carbonio CO

Non tutti i rilevatori funzionano allo stesso modo, per cui conoscere le diverse caratteristiche ti aiuterà a individuare il miglior sensore per le tue esigenze.

Ecco quali sono le caratteristiche principali che dovresti controllare per garantirti un ottimo rilevatore CO:

  • presenza display digitale
  • allarme sonoro a intensità elevata
  • tipologia di alimentazione
  • interconnettività

La presenza del display digitale è sicuramente uno strumento dalle prestazioni elevate in termini di sicurezza, poiché permette di scoprire la presenza del monossido prima che questa abbia raggiunto livelli elevatissimi. Sia i modelli con display che quelli privi emetteranno un allarme sonoro in presenza di CO, ma mentre i primi avviseranno non appena il problema si verifica, i secondi lo faranno solo quando la situazione è ormai fuori controllo ed è necessaria un’evacuazione immediata.

Un altro elemento da non sottovalutare è l’intensità dell’allarme. Coloro che hanno il sonno pesante infatti potrebbero non essere svegliati da un suono troppo debole. Da considerare che la maggior parte di incidenti legati alla presenza di monossido di carbonio si verificano proprio nelle ore notturne.Un buon livello sonoro dovrebbe prevedere almeno 85 decibel.

X-Sense Rilevatore Monossido di Carbonio con Batteria Sostituibile e Display Digitale LCD, CO03B

26,99  disponibile
2 new from 26,99€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

Rilevatore di Monossido di Carbonio con Sensore di 10 anni, batterie da 3 anni, con Display e Pulsante test - Smartwares FGA-13041

34,99  disponibile
2 used from 31,91€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

FireAngel CO-9B Rilevatore LED di Monossido di Carbonio

29,95
23,03
 disponibile
2 new from 23,03€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

Anche la tipologia di alimentazione riveste un ruolo fondamentale. In commercio ci sono rilevatori di CO a batterie ed elettrici. I primi assicurano una continuità di funzionamento anche in caso di black out, ma richiedono controlli periodici per verificare lo stato di carica delle pile. Se sceglierete un modello a batteria meglio assicurarsi che disponga di un segnale acustico che informa che le batterie si stanno scaricando, o in alternativa scegliere un sensore di monossido di carbonio con batterie al litio. capaci di durare per tutta la durata del rilevatore.

Tra i vari modelli vi sono poi anche sensori da collegare alla presa di corrente, ma provvisti anche di una batteria di back-up che entra in funzione quando l’energia viene per qualche motivo interrotta.

Una casa grande necessita di più dispositivi per la rilevazione del monossido di carbonio. In questo caso sarebbe opportuno scegliere modelli che possono essere interconnessi tra loro. In questo modo, nel momento in cui uno si aziona, gli altri si spengono per garantire a tutti i componenti della famiglia di udire l’allarme.

SEBSON Rilevatore di monossido di carbonio con display LCD, a batteria - Certificato EN 50291 - Allarme CO con pulsante di prova e luci LED

23,99  disponibile
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

Brandson - Rilevatore di monossido di carbonio – Salvavita Allarme CO - Display - Allarme sonoro da 85 dB - Interruttore Test - Certificato DIN EN50291 - Stufe a gas caminetti a bioetanolo - Bianco

24,85
22,85
 disponibile
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

X-Sense Rilevatore di fumo e di monossido di carbonio con 10 anni di batteria, schermo LCD, rilevatore di fumo e CO con doppio sensore conforme agli standard EN 14604 e EN 50291, auto-controllo, SC08

35,99  disponibile
Amazon.it
as of 20 Maggio 2022 10:55

Quanto costa un rilevatore di monossido?

Abbiamo visto che un rilevatore di monossido è uno strumento indispensabile in ogni casa, ma quanto costa un sensore CO? I prezzi sono decisamente bassi: per garantirsi un prodotto indispensabile per la sicurezza di tutta la famiglia basta un investimento di circa 30/40 euro.

Ovviamente ci sono modelli anche in fasce di prezzo più alte, che molto spesso permettono di avere funzioni aggiuntive. Sapevi ad esempio che è possibile avere in un solo apparecchio, sia il rilevatore di gas che di monossido? O che hanno integrato un sensore di fine vita? In genere un buon sensore monossido ha una durata di circa cinque anni e il timer potrà aiutarti ad accorgerti quando il dispositivo non è più efficace.

Non perdere anche:

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!