Purificatori d’aria: a cosa servono, prezzi, quale scegliere

Quanto sono importanti i purificatori d’ aria domestici nelle nostre case e come orientarsi nella scelta del modello più adatto alle nostre esigenze? In commercio possiamo trovare purificatori con prezzi anche molto diversi tra loro. Conviene investire qualcosa in più su questi dispositivi o scegliere il modello più economico? Oggi cercheremo di analizzare i benefici che offre un depuratore d’aria e quali sono le caratteristiche a cui dovremmo fare attenzione in fase di acquisto.

Come funzionano i purificatori d’aria

I depuratori d’aria (chiamati anche purificatori d’aria) hanno il compito di purificare l’aria all’interno delle nostre case (o in ufficio), rimuovendo i cattivi odori, polvere, i pollini e le sostanze inquinanti, e restituendola pulita. Per riuscirci questi apparecchi utilizzano speciali filtri sanificatori, attraverso i quali passa l’aria aspirata dalla stanza prima di essere reimmessa nell’ambiente libera dalle sostanze inquinanti e quindi più pura.

Fatta questa premessa è già possibile comprendere che, in un purificatore d’aria domestico, la differenza è data dai filtri. Questi possono essere a carboni attivi, HEPA o foto-catalizzatori.

filtri a carboni attivi sfruttano uno dei più antichi materiali filtranti conosciuti dall’uomo, il carbone appunto, che “intrappola” nella sua superficie porosa polveri, cattivi odori, acari e composti organici volatili (i temutissimi VOC). Se combinato con la zeolite il carbone permette di avere filtri in grado di catturare anche la formaldeide rilasciata dai mobili.

filtri HEPA sono fatti di una maglia finissima, che trattiene le particelle di dimensioni piccolissime e quindi elimina pollini, acari e muffe dall’aria che respiriamo.

Il filtro foto-catalizzatore sfrutta le proprietà del biossido di titanio e dei raggi ultravioletti per eliminare virus e batteri dall’aria. Divenuto particolarmente ambito durante la recente pandemia da Covid-19 questo filtro sanifica gli ambienti eliminando gli agenti organici.

Questi sono i sistemi di filtraggio che possono essere presenti in un depuratore (e che in genere contribuiscono a determinare il prezzo purificatore d’aria). Può anche accadere che nello stesso apparecchio siano montati più filtri, così da garantire contemporaneamente la rimozione di particelle, l’assorbimento di cattivi odori e l’eliminazione di virus e batteri dall’aria.

Anche la potenza è un fattore importante da considerare nel momento in cui si scegli il purificatore d’aria migliore. Se un apparecchio piccolo riesce a ripulire l’aria di una stanza di 25 mq, un modello più potente permetterà di respirare aria pulita in tutta la casa.

Perché scegliere un purificatore d’ aria domestico?

Sapevi che la qualità dell’aria all’interno delle case è fino a cinque volte più inquinata di quella esterna? Spesso sentiamo parlare di inquinamento atmosferico e pensiamo che questo sia un “problema” limitato agli ambienti esterni, legato principalmente all’emissione gas di scarico delle auto. Ma le polveri sottili possono entrare nelle nostre case quando apriamo le finestre per cambiare aria nelle stanze, e unirsi alla formaldeide rilasciata dai mobili e agli acari, creando così seri problemi a chi soffre di allergie e asma.

E che dire poi dei cattivi odori che aleggiano quando in casa c’è un fumatore, o delle fragranze sprigionate dai cibi in cottura? Con un buon depuratore d’aria domestico gli odori indesiderati resteranno imprigionati all’interno dell’apparecchio.

Un purificatore d’aria domestico di qualità permette di eliminare fino al 99,97% delle sostanze inquinanti presenti nelle nostre case.

Purificatori aria, sono dispositivi medici?

Apparecchi senza dubbio benefici per la nostra salute, i purificatori d’aria non sono considerati dispositivi medici. Questo significa che non potremmo trovare un depuratore d’aria catalogato come dispositivo CE. Questi apparecchi infatti non figurano tra quelli previsti nella circolare del Ministero della Salute dell’11 giugno 2021, per cui il loro acquisto non gode dei benefici legati alla detrazione prevista per i dispositivi medici. Ciò non toglie però che consenta di avere enormi benefici nei confronti di tutti, e in particolare di colore che soffrono di patologie respiratorie.

Quanto costano i purificatori d aria

Quanto costano i purificatori d’aria? Sul mercato è possibile trovare molti modelli diversi di depuratore aria. La presenza di uno o più filtri purificatore aria influisce sul loro prezzo, così come la marca e la potenza. Se per un purificatore di aria economico possono bastare 50,00 €, per i purificatori di aria più potenti si può arrivare fino a 1.500,00 €.

Di seguito trovi una lista di prodotti consigliati come purificatori aria casa e purificatore per ambienti.

Purificatori di aria per piccoli ambienti

Philips Purificatore D'aria - rimuove germi, polvere e allergeni in ambienti fino a 49m², Modalità Sleep

179,99
159,99
 disponibile
5 new from 159,99€
26 used from 145,36€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 1 Febbraio 2023 08:00

LEVOIT Smart Purificatore d'Aria per Allergie e Asma, Filtro HEPA, CADR 195m³/h, 41m², 22dB Modalità di Sonno&Auto

149,99  disponibile
33 used from 98,20€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 1 Febbraio 2023 08:00

LEVOIT Purificatore d'Aria, Filtro HEPA H13 per Allergie e Asma, CADR 187m³/h,40m², 24dB

109,99  disponibile
21 used from 92,56€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 1 Febbraio 2023 08:00

Purificatori di aria per grandi ambienti

Philips Purificatore D'aria - Controllo tramite App, rimuove germi, polvere e allergeni in ambienti fino a 158m²

503,39  disponibile
2 new from 503,39€
9 used from 437,92€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 1 Febbraio 2023 08:00

Electrolux Purificatore d'Aria Connesso, Fino a 92 mq, 17 Decibel

499,99
431,32
 disponibile
12 new from 389,99€
5 used from 205,64€
Amazon.it
as of 1 Febbraio 2023 08:00

Purificatore d'aria WINIX ZERO S, Filtro HEPA H13, CADR 410 m³/h (fino a 100 m²)

239,00
159,00
 disponibile
2 new from 159,00€
Amazon.it
as of 1 Febbraio 2023 08:00

Altre letture consigliate:

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!