Pulire il forno con bicarbonato e aceto: tornerà splendente in modo naturale

Pulire il forno con bicarbonato e aceto è una pratica che adorerai e che non lascerai più: una volta capito come fare, questo metodo sarà il tuo alleato nella pulizia del forno.

Pulire il forno è una delle operazioni sicuramente meno amate. Incrostazioni, unto e residui di cibo rischiano di farci perdere un sacco di tempo e causarci un bel mal di schiena, soprattutto se il forno da incasso si trova nella parte bassa del piano cottura e per poterlo pulire siamo costrette a rimanere a lungo inginocchiate. Ma che ci piaccia o no prima o poi arriva il momento di pulirlo, e sapere come farlo nel migliore dei modi ci permetterà di risparmiare molto tempo e avere comunque un risultato impeccabile.

Come pulire il forno con bicarbonato e aceto: prodotti naturali

In commercio esistono spray specifici per la pulizia del forno che assicurano risultati eccellenti, ma posso assicurarti che potrai ottenere un forno pulito anche con pochi prodotti naturali, che sicuramente avrai in dispensa. Oltre a risparmiare un bel po’ di soldi potrai così avere la sicurezza che non resteranno tracce di sostanze chimiche nel vano forno (che finirebbero poi inevitabilmente nei tuoi cibi) e di non far pagare all’ambiente il prezzo delle tue pulizie domestiche.

Sei pronta a iniziare? Bene, tutto quello che ti occorre è una tazza di bicarbonato, una bottiglietta spray riempita con dell’aceto bianco e una ciotola abbastanza grande.

Per iniziare rimuovi le griglie dal forno e mettile da una parte (dopo vedremo come pulirle). Prepara un composto dalla consistenza cremosa con il bicarbonato e 6 cucchiai d’acqua nella ciotola grande, dopo di che inizia a stenderlo su tutta la superficie interna del forno, facendo attenzione ad applicarne una quantità maggiore nei punti più incrostati. Non dimenticare di applicarlo anche sulla parete interna della porta forno e sul vetro.

Per applicare il composto potrai aiutarti con una spugnetta morbida o con una pezzetta da cucina. Lascia agire per tutta la notte, senza preoccuparti se la sostanza cremosa assumerà una colorazione marrone.

Marbec - PULI FORNO 1KG | Pulitore gel forte igienizzante per forni

12,61  disponibile
2 new from 12,61€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 3 Ottobre 2022 13:53

Fornet Sgrassatore Spray per Forni e Barbecue, Senza Soda Caustica, 300ml

5,19
3,99
 disponibile
9 new from 3,99€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 3 Ottobre 2022 13:53

Prodotto Schiumogeno Ideale per Pulire Grasso e Incrostazioni

6,85  disponibile
8 new from 5,90€
Amazon.it
as of 3 Ottobre 2022 13:53

Amway - 2 x detergenti gel per forno, con pennello per applicare, 2 x 500 ml

32,00  disponibile
3 new from 21,90€
Amazon.it
as of 3 Ottobre 2022 13:53

Al mattino spruzza sulla superficie l’aceto bianco, assicurandoti di bagnare bene il bicarbonato. Lascia agire ancora qualche minuto e inizia a risciacquare con una spugnetta bagnata con dell’acqua tiepida. Probabilmente nei punti più incrostati dovrai fare una maggiore forza, ma posso assicurarti che le incrostazioni verranno via in un attimo, e il tuo forno tornerà a splendere come nuovo.

Completa la pulizia del forno con un panno bagnato, avendo cura di rimuovere tutti i residui di bicarbonato anche dai punti apparentemente invisibili. Solleva con delicatezza le guarnizioni e passa il panno anche nel punto di giuntura.

Se il forno della tua cucina è del tipo ventilato, potrai asciugarlo accendendolo per pochi minuti alla temperatura minima per farlo asciugare bene, in caso contrario puoi aiutarti con uno straccio asciutto.

A questo punto potrai dire di aver pulito il forno e iniziare a occuparti delle griglie.

Come pulire le griglie del forno

Per pulire la griglia del forno ti occorreranno:

  • un vecchio asciugamano
  • un po’ di detersivo liquido per piatti
  • una spugnetta da cucina

Inizia stendendo l’asciugamano sul fondo della vasca da bagno o di una tinozza e poi metti sopra la griglia. Riempi con acqua molto calda fino a che la griglia non risulterà completamente sommersa, e versa il detersivo. Lascia agire per almeno 6 ore, dopodiché strofina la griglia aiutandoti con la spugna da cucina (o in alternativa con uno spazzolino).

Le incrostazioni ammorbidite si staccheranno più facilmente e la tua griglia tornerà a splendere.

Hai rimandato a lungo la pulizia del forno e il cibo ha formato incrostazioni dure sulle griglie? Aggiungi all’acqua della vasca un cucchiaino di bicarbonato: in questo modo rimuoverle sarà più facile.

Programma una pulizia periodica del forno

Osservando il tuo forno dopo averlo pulito con aceto e bicarbonato stenti a riconoscerlo? Un forno pulito non è solo esteticamente più bello, ma anche più igienico. Pulirlo con prodotti naturali ti permetterà di eliminare il rischio che eventuali residui di prodotti chimici possano rimanere nel vano forno e finire nelle tue lasagne o nell’arrosto alla cottura successiva.

Ricorda anche che, per quanto poco gradita, la pulizia del forno se fatta con regolarità ti permetterà di avere risultati migliori in pochissimo tempo. Intervenire sui residui di cibo prima che questi vadano a formare delle vere e proprie incrostazioni è sicuramente un’ottima soluzione per impedire anche che cattivi odori vengano sprigionati durante la cottura e finiscano per contaminare le tue pietanze.

Se ti stai chiedendo ogni quanto tempo pulire il forno devi sapere che non esiste una periodicità standard, anche perché molto dipende dall’utilizzo più o meno intenso di ogni cuoca. Indicativamente tieni presente che una buona manutenzione dovrebbe prevedere la pulizia del forno almeno una volta al mese. Ovviamente se lo utilizzi quotidianamente la pulizia dovrà essere programmata ogni settimana. Sei una appassionata di carni arrosto, lasagne o dolci fatti in casa oppure usi il forno solo una volta ogni tanto? Sulla base delle tue abitudini ricordati di prevedere una pulizia programmata e garantirti così sempre pietanze perfette!

Altre letture consigliate:

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!