Macchie di erba: come rimuoverle


Macchie di erba sui vestiti? Niente paura: con i bambini è facile sporcare i capi di erba, specialmente nel punto delle ginocchia dei pantaloni. Se i normali lavaggi in lavatrice non sono sufficienti a spazzare via queste macchie, ecco in nostro aiuto dei trucchetti che le faranno sparire con poca fatica.

Come rimuovere le macchie di erba

Se il normale ciclo di lavaggio in lavatrice non ha rimosso quelle fastidiose macchie verdi, procurati questo materiale per farle sparire con poca fatica:

  • Uno smacchiatore (sono più o meno tutti buoni quelli presenti in commercio. Non ne hai mai utilizzato uno? Prova: VanishOmino Bianco)
  • Detersivo liquido per lavatrice o bucato a mano
  • Candeggina
  • Acqua calda

Occorrente alla mano, dovrai procedere applicando lo smacchiatore direttamente sulla macchia di erba da rimuovere e strofinare energicamente per qualche secondo sul tessuto. Molti smacchiatori sono dotati di un tappo (o un lato della bottiglia) con integrate delle “righette” studiate appositamente per strofinare le macchie. Utilizza questo strumento, se disponibile, per fare meno fatica.

Dopo aver “grattato” la macchia aggiungi un pò di detersivo massaggiandolo con le dita al fine di farlo penetrare nei tessuti e coprire completamente la macchia da rimuovere.

Arrivata a questo punto, attenti che i due prodotti facciano il loro effetto lasciandoli in posa per 15 minuti circa.

Trascorso questo tempo, dovrai lavare il capo in un composto fatto da candeggia ed acqua calda, lasciandolo in posa per circa 4 ore.

Infine procedi con il tuo abituale lavaggio in lavatrice: il capo tornerà come nuovo!

Potrebbero interessarti anche:
Come rimuovere le macchie di inchiostro
Come rimuovere la macchie di sudore dai vestiti
Come rimuovere residui di colla dalle superfici
Macchie di dentifricio: come rimuoverle dai vestiti
Come togliere le macchie di olio dai tessuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *