Lavare piumino in lavatrice: si può fare? E come? Ecco i consigli utili

Lavare piumino in lavatrice potrebbe sembrare, a prima vista, un’operazione difficile. Tuttavia se ti stai chiedendo come fare, in questo articolo troverai alcuni consigli e suggerimenti che ti permetteranno di avere un copriletto come nuovo con pochi accorgimenti. Pronta a scoprire come ottenere un risultato a prova di massaia perfetta? Possiamo garantirti che lavare il piumino in lavatrice è più facile di quanto immagini.

Lavare il piumino in lavatrice, cosa sapere

Prima di decidere di lavare il piumino in lavatrice dovrai accertarti che l’elettrodomestico abbia un cestello abbastanza capiente. Tieni presente che per un piumino singolo ti servirà una lavatrice con capienza di almeno 5 kg, mentre per un copriletto matrimoniale dovrai poter contare su una capacità di carico di 9 kg. Se hai intenzione di lavare in casa i tuoi piumini (e risparmiare così i soldi della lavanderia) ti consiglio di considerare anche la capienza extra del cestello quando ti appresti a scegliere la lavatrice nuova.

Lo spazio interno sufficientemente ampio permetterà al piumino di muoversi liberamente durante il lavaggio, il risciacquo e la centrifuga senza rovinarsi. Tieni presente che il tuo copriletto da bagnato peserà molto più di quello che pesa da asciutto, e una capienza inadeguata potrebbe anche arrecare danni al tuo elettrodomestico. La tua lavatrice non è sufficientemente capiente? Per non rischiare di rovinarla meglio ricorrere a una lavanderia a gettoni, che di solito permette di avere elettrodomestici di capienza maggiore rispetto alle lavatrice domestiche.

Lavaggio, risciacquo e centrifuga dovranno essere adeguate al tipo di tessuto: ti abbiamo già parlato delle attenzioni necessarie per fare la lavatrice ed è importante assicurarti che il tuo elettrodomestico disponga di un programma specifico per capi super delicati. Questi ti permetteranno di lavare a casa anche i piumini d’oca, senza doverli portare in lavanderia.

Evita di inserire altri capi insieme al piumino nel cestello: oltre ad avere più spazio per il lavaggio questo accorgimento ti impedirà di ritrovarti con un copriletto macchiato dal colore rilasciato dai tessuti.

Leggi anche: Asciugatrice sopra lavatrice: vantaggi, kit disponibili

Per non commettere errori prima di impostare il programma di lavaggio ricorda anche di controllare bene la temperatura di lavaggio consigliata dal produttore. Se, ad esempio, sull’etichetta è presente un simbolo a forma di cerchio vuoto, o con alcune lettere all’interno, significa che il tuo piumino può essere lavato solo a secco. In questo caso quindi niente lavaggio a mano o in lavatrice: dovrai necessariamente ricorrere alla lavanderia. Non sai come leggere l’etichetta? Qui potrai trovare tutti i trucchetti per non commettere errori!

Come lavare il piumino in lavatrice?

Il copriletto è già inserito in lavatrice e il programma impostato: manca solo il detersivo per dare il via all’elettrodomestico pronto a mettersi al lavoro. Quale prodotto scegliere? Un comune detersivo andrà benissimo. Se vuoi ottenere un effetto sanificante e magari, perché no, aumentare l’effetto bianco sui tuoi capi ti basterà aggiungere nella vaschetta qualche goccia d’aceto bianco.

Al termine del lavaggio una leggera centrifuga porterà via gran parte dell’acqua, rendendolo decisamente più maneggevole e leggero da stendere. Se possiedi un‘asciugatrice con un programma per capi delicati – con meno di 1200 giri al minuto – potrai anche valutare la possibilità di asciugarlo in casa. In caso contrario aspetta una bella giornata di sole e stendilo all’aria aperta. Ricorda che il piumino dovrà asciugarsi nel minor tempo possibile, per evitare la formazione di aloni e cattivi odori.

Hai seguito i nostri consigli e il tuo piumino è pulito e pronto a regalarti tanti sonni immerso nel dolce tepore delle sue piume o delle imbottiture che garantiscono un ottimo riparo nelle fredde notti invernali? Per prevenire la formazione di macchie ricorda di inserirlo sempre in un elegante copripiumino, che scelto con cura saprà portare con le sue eleganti fantasie un fascino unico nella tua camera da letto!

Altre letture consigliate:

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!