Dove si nascondono gli acari della polvere? (e come eliminarli)

Hai deciso di dichiarare guerra alla polvere? A volte le nostre abitudini quotidiane non sono sufficienti per una corretta pulizia della casa: a volte non abbiamo la minima idea di quanti siano gli angoli della nostra abitazione che nascondono mucchi di polvere, molto fastidiosa soprattutto per chi soffre di allergie. Ma dove si nasconde la polvere ed i suoi acari?

Casa pulita: ma ne sei proprio sicura?…

Potresti aver appena terminato di pulire la casa, certa di aver eseguito i lavori di pulizia in modo impeccabile. Ma potrebbe non essere così… La polvere infatti tende ad accumularsi nei posti più impensabili, che sono proprio quelli che puliamo con minor frequenza. Non si tratta di essere maniache della pulizia, ma ogni tanto una pulita a fondo della casa è davvero necessaria: migliora l’ambiente che ci circonda, l’efficienza dei nostri elettrodomestici e l’aria che respiriamo in generale.

Scopriamoli insieme, unitamente ad alcuni utili consigli per pulire con facilità queste aree della casa.

Sotto il divano ed i mobili

Anche se hai appena passato l’aspirapolvere, non hai idea di quanto sporco possa accumularsi nel tempo in quello spazio che divide i mobili dal pavimento.

Se ne hai la possibilità, sposta il divano e passa con cura l’aspirapolvere e lo straccio con un buon detersivo. Lo stessa cosa dovrebbe essere fatta, almeno 2/3 volte l’anno (anche più spesso in caso di allergie) sotto il frigorifero e sotto i mobili che sono rialzati dal pavimento: questo leggero rialzo è un vero e proprio accumulatore di polvere, in particolare se hai animali in casa. Potresti torvare veramente di tutto la sotto!

Lo zoccoletto della cucina

Lo zoccolo della cucina, quella parte orizzontale che si trova sotto le cucine lineari, è un’area della casa che generalmente non viene mai pulita. Periodicamente dovresti rimuoverlo ed aspirare con cura la polvere e la sporcizia accumulata nel tempo. Fai una prova, vedrai quante briciole e polvere troverai nascoste sotto la tua cucina.

Alza la testa: come sono i lampadari?

Un altro pumto della casa che viene pulito di rado, è proprio il lampadario. Sia le plafoniere che i lampadari con il tempo tendono ad accumulare tantissima polvere, soprattutto quelli della cucina che tendono ad ungersi con il grasso che evapora mentre cuciniamo i nostri piatti preferiti.

Armati di pazienza, e 2/3 volte l’anno dedica un pò di tempo alla pulizia di questi componenti dell’arredamento della tua casa: ricordati di pulire anche le lampadine, saranno molto più efficienti!

Potrebbe piacerti anche: Come pulire il forno senza detersivi

La parte alta dei pensili (ed un trucco per tenerli puliti)

La parte alta dei pensili, in particolare quelli della cucina, sono dei veri e propri accumulatori di polvere e grasso. Procurati una scaletta e puliscili con un panno morbido tiepido ed un buon prodotto sgrassante.

Close-up of dust on woman finger taken from wooden table
Trucchi per eliminare la polvere da casa.

Quando hai eliminato tutto il grasso e la polvere, ed asciugato bene la superficie dei pensili che hai pulito, utilizza dei fogli di giornale (posizionali in modo che non si vedano e fermali con un pezzettino di nastro) per ricoprire l’intera superficie dei pensili. Una volta al mese, ti basterà sostituire la carta per averli sempre puliti e privi di polvere, oltretutto con poca fatica!

Le placche delle prese di corrente

Se le tue prese della corrente sono ricoperte da delle placche decorative, sicuramente avranno, nella parte alta, uno strato di polvere. Se vuoi renderle belle e splendenti, cerca di rimuoverle senza danneggiarle: generalmente basta tirare leggermente per staccarle. Potrai così lavarla con una spugna morbida e, una volta asciugare perfettamente, riposizionarle al proprio posto.

I termosifoni: un tasto dolente!

I nostri termosifoni sono sempre ricoperti di polvere: purtroppo la loro pulizia non è delle più agevoli (anzi, se avete un consiglio fatecelo sapere con un commento!) e questo contribuisce a rendere rada la loro pulizia.

In commercio esistono dei panni appositi (tipo Swiffer Duster) che possono aiutarci in questo compito, che resta però comunque un lavoro domestico davvero noioso. Anche il retro dei termosifoni dovrebbe essere pulito almeno un paio di volte l’anno, a causa della polvere e delle ragnatele che vi si annidano: per questo compito, potrebbero essere utili quelle spazzole lunghe utilizzate anche per la pulizia delle bottiglie.

Aspettiamo suggerimenti dai nostri lettori!

Quanti quadri hai alle pareti?

Anche le cornici dei nostri quadri e delle nostre fotografie sono degli accumulatori di polvere: armati di pazienza, di straccetto e spray apposito e ricordati di pulire saltuariamente. Troverai sicuramente uno strato di polvere che ti aspetta su ogni quadro!

Le cornici delle finestre e le aste delle tende

Anche la cornice delle finistre è un punto dove la polvere tende ad accumularsi con estrema facilità, bastoni delle tende compresi. Per pulirle facilmente, utilizza una spugna unida ed uno spray sgrassante. Ricordati di rimuovere la polvere da questa superficie almeno un paio di volte l’anno. Fai la stessa cosa anche per le porte di casa.

Vasi e piante della casa

Anche le nostre amate piantine necessita di una pulizia mensile, specialmente quelle piante verdi a foglia larga. Se ne hai in casa, mensilmente ricordati di rimuovere la polvere dalle foglie pulendole delicatamente con una spugnetta umida priva di detersivi. Ricordati di fare la stessa cosa sui bordi dei vasi. Le piante diventeranno lucide, più belle da vedere e ne guadagneranno in salute.

Sedie e tavoli della casa

Generalmente anche alcune parti delle sedie e dei tavoli di casa hanno delle “zone nascoste” dove la polvere tende ad accumularsi. Approfittane per pulire le zampe dei tavoli e delle sedie e controlla la parte sotto la seduta delle sedie.

La serpentina del frigorifero/congelatore

La serpentina del frigorifero, quella griglia che si trova sul retro di questo elettrodomestico, è un punto dove la polvere si accumula costantemente. Pulirla periodicamente non solo ci aiuta a eliminare ogni traccia di polvere ed acari dalla casa, ma ne migliora anche l’efficienza. Non ci credi? Leggi questo articolo!

Sono tutti lavoretti di casa piuttosto noiosi, ma ogni tanto vanno pur fatti: se hai un componente della famiglia che soffre di allergie agli acari, potrebbe rivelarsi un vero toccasana per la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: