in

Cucine in muratura: vantaggi e svantaggi

Le cucine in muratura sono spesso associate a ricordi d’infanzia, a quelle stanze ampie che vedevano riunita tutta la famiglia in occasione di feste ed eventi importanti. Si trattava della casa della nonna, quella in cui padelle in rame e piatti in ceramica facevano bella mostra di se alle pareti e con la vetrinetta in legno angolare, dove trovava spazio il servizio di piatti elegante, quello in porcellana.

Se vuoi ricreare quell’ambiente (e quelle sensazioni ed atmosfere nella tua casa, ci sono però alcuni aspetti che dovrai considerare. Vediamo allora quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una cucina in muratura.

Cucina in muratura vantaggi

Quando parliamo di vantaggi della cucina in muratura sicuramente il primo a cui pensiamo è il suo design. Esteticamente perfetta la cucina in muratura consente la massima personalizzazione nel montaggio dei vari componenti e nella scelta delle ante in legno. Una cucina in muratura non sarà soltanto un ambiente pensato su misura per chi dovrà utilizzarlo, ma anche uno spazio unico: non esiste una cucina in muratura completamente identica ad un’altra.

L’eleganza di un ambiente così suggestivo è perfetta per tutti coloro che amano lo stile rustico, ma non vogliono rinunciare ad eleganza e funzionalità.

Cucina in muratura: una questione di spazi

Quelle cucine che vivono nella nostra memoria associate alla casa della nonna in cui ci ritrovavamo da bambini ci apparivano immense: era davvero così oppure questa sensazione era data da una errata percezione dello spazio? Indubbiamente una cucina in muratura, per poter offrire composizioni che non obbligano a rinunciare ad elementi importanti necessita di stanze piuttosto ampie. La costruzione di pilastri e strutture fisse occupa molto spazio, per cui una stanza piccola potrebbe non essere l’ambiente ideale per una cucina in muratura.

Spesso le troviamo infatti nei casolari di campagna, caratterizzati da stanze ampie ed ariose.

Realizzare una cucina in muratura in ambienti non sufficientemente grandi significherebbe dover risicare sugli spazi, con risultati finali ben diversi da quelli che avevamo immaginato. Se la superficie a disposizione non è molta, meglio rinunciare oppure optare per una cucina in finta muratura, che può essere realizzata anche con semplici pannelli adesivi.

Svantaggi della cucina in muratura

Purtroppo, come spesso accade, anche in questo caso non è tutto oro quello che luccica. Vi sono anche degli svantaggi cucina in muratura che dovremmo considerare con attenzione prima di fare una scelta definitiva.

Tra gli aspetti negativi il primo posto è certamente occupato dai costi di realizzazione. Se è vero che, a differenza delle cucine componibili in commercio, la cucina in muratura moderna permette di avere ambienti unici ed esclusivi, è pur vero che anche i costi per la sua realizzazione e per la manutenzione avranno un peso non indifferente.

Piani di lavoro ed ante in legno su misura costano sicuramente di più rispetto ad elementi già disponibili su modelli standard, così come occorre mettere in preventivo spese più elevate per la manodopera.

Idee per una cucina in muratura al top

Dopo aver valutato attentamente vantaggi e svantaggi cucina in muratura sei intenzionata a dare alla tua casa quel clima caldo ed avvolgente che la caratterizza? Ecco allora alcune idee per una cucina in muratura al top.

Certamente questa scelta nasce da un gusto speciale per lo stile rustico e, sebbene esistano progetti per cucine in muratura moderne, occorre precisare che spesso la rinuncia a piastrelle in maiolica e dettagli in legno le porta a perdere parte del loro fascino caratteristico.

La cucina in muratura perfetta vede spesso la presenza di elettrodomestici integrativi ed eco-friendly, come il compattatore per l’organico. Insieme a questi sarebbe opportuno prevedere uno o più sportelli da dedicare alla raccolta differenziata.

Un ambiente pensato per trasmettere calore a tutta la famiglia riunita non dovrebbe rinunciare alla presenza di elementi progettati per portare il giusto tepore nelle sere invernali. Una buona soluzione che permetta di coniugare risparmio e rispetto per l’ambiente arriva dalle suggestive stufe a legna in ghisa o dalle più moderne stufe a pellets.

Ultimo aggiornamento il 26 Ottobre 2020 15:14