in

Congelatore: meglio a cassetti o pozzetto?

Quando si tratta di scegliere il congelatore, uno dei dubbi ricorrenti è sempre lo stesso: meglio un congelatore a pozzetto, o uno con cassetti? Oggi vogliamo aiutarti in questa scelta, elecandoti pregi e difetti di ognuno di questi. Buona lettura!

Congelatore: elettrodomestico indispensabile in ogni casa

Avere un congelatore a parte, ovvero il freezer separato dal frigorifero, ci offre davvero tantissimi vantaggi, soprattutto se amiamo conservare il cibo per praticità, per il poco tempo disponibile, oppure semplicemente perché preferiamo fare scorta di prodotti quando li troviamo in promozione.

Se ami preparare salse, congelare carne, verdure o altri prodotti fai-da-te allora hai davvero bisogno di questo prezioso alleato.

Nei negozi ne possiamo trovare di diverse tipologie e prezzi per questo è molto importante scegliere il congelatore adatto alle nostre esigenze: la spesa sarà ben presto ripagata dalla praticità e dai vantaggi che ne otterremo.

Ricorda però: nella scelta di un congelatore a cassetti o di un congelatore a pozzetto, preferisci sempre un elettrodomestico di fascia A++ (o superiore) perchè ti permetterà di risparmiare elettricità ed il costo superiore (rispetto a modelli di fascia energetica più bassa) sarà ben presto ripagato da bollette più leggere.

Leggi anche: come sbrinare il congelatore

Congelatore a cassetti: cosa offre il mercato, vantaggi e svantaggi

I congelatori verticali a cassetti sono molto diffusi ed acquistabili sia online che nei negozi di elettronica. Sul mercato puoi trovare diversi modelli che cambiano a seconda della loro capacità netta (lo spazio disponibile interno), la classe di efficenza energetica e, ovviamente, le varie funzioni extra e la notorietà del marchio.

Alcuni marchi offrono anche congelatori verticali da incasso, che si possono integrare alla perfezione nella nostra cucina, ma sono disponibili anche in libera installazione.

Come accennato inizialmente, i freezer a cassetti sono indicati per tutte quelle famiglie che necessitano di molto spazio per congelare grandi quantità di cibo da conservare a lungo.

Il grande vantaggio di un congelatore a cassetti e quello di permetterti di suddividere con ordine le varie tipologie di alimenti che andrai a surgelare: per esempio nel primo cassetto potrai riporre alcuni prodotti come il burro, i preparati per il soffritto, i formaggi grattugiati e via scorrendo.

Gli altri cassetti possono essere sistemati utilizzando un preciso ordine, che ti permetterà di trovare subito quello che ti occorre, evitando così di tenere aperto a lungo lo sportello del congelatore a cassetti.

Per esempio nel secondo cassetto potrai riporre la carne, nel terzo cassetto le verdure, nel quanto cassetto i sughi preparati in casa, e così via….

Vantaggi di un congelatore a cassetti

Nonostante il congelatore a cassetti offra generalmente meno spazio occupabile rispetto alla stessa grandezza di un congelatore a pozzetto, tieni presente questi vantaggi che offre:

  • Possibilità di suddividere i cibi con perfetto ordine e senso logico
  • Facilità nella pulizia e sbrinamento
  • Facilità nel trovare quello che ti serve
  • Maggiore velocità nel prelevare dal freezer quello che ti occorre

Leggi anche: come scegliere la lavatrice

Quanto costa un congelatore a cassetti?

Il costo di un congelatore a cassetti è molto vario e cambia a seconda del modello scelto: per esempio, i modelli da incasso generalmente hanno un costo maggiore rispetto a quelli a libera installazione, a parità di prestazioni.

Altri fattori di variazione del prezzo sono il marchio, il numero di cassetti (e quindi la capacità interna del congelatore), la fascia energetica (la A+++ costa di più), ecc….

Possiamo dire, a grandi linee, che un piccolo congelatore a libera installazione con 3 cassetti e fascia energetica A+ ha un prezzo medio di 250€ circa. Il prezzo può salire fino a 900€ per i modelli da incasso con 8 cassetti.

Ecco un aiuto per confrontare subito i prezzi:

149,99€
disponibile
4 nuovo da 149,99€
1 usato da 146,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
319,90€
disponibile
1 nuovo da 319,90€
Amazon.it
229,00€
disponibile
1 nuovo da 229,00€
1 usato da 209,00€
Amazon.it
289,54€
disponibile
18 nuovo da 289,54€
Amazon.it
169,09€
179,00
disponibile
6 nuovo da 167,90€
1 usato da 164,54€
Amazon.it
Spedizione gratuita
319,00€
disponibile
2 nuovo da 319,00€
Amazon.it
192,80€
disponibile
2 nuovo da 192,80€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 18 Settembre 2020 13:59

Congelatore a pozzetto: cosa offre il mercato, vantaggi e svantaggi

I congelatori a pozzetto sono indubbiamente molto più capienti rispetto ad un congelatore a cassetti. Se necessiti di moltissimo spazio a disposizione allora questo potrebbe essere l’elettrodomestico giusto per te.

I congelatori a pozzetto in genere sono a libera installazione e si differenziano per la capacità netta del congelatore (il volume al suo interno), la fascia energetica e la notorietà del marchio.

Il grande svantaggio di un congelatore a pozzetto è invece quello di non permetterti di suddividere gli alimenti: di fatto hai un unico grande spazio dove dovrai congelare tutto, fatta eccezione di alcuni piccoli cestelli per separare alcuni prodotti.

Il vantaggio però, ed è questo che lo rende molto apprezzato dai consumatori, è quello di avere un prezzo medio decisamente più basso rispetto ad un modello a cassetti.

Un esempio? Ho cercato 2 modelli di congelatori dello stesso marchio, con la stessa fascia energetica ed uno spazio molto simile (quasi pari): ecco la differenza di prezzo:

Svantaggi di un congelatore a pozzetto

Sebbene lo spazio a disposizione sia più ampio rispetto ad un modello a cassetti, tieni presente questi svantaggi:

  • Non puoi suddividere gli alimenti con ordine
  • La pulizia e lo sbrinamento sono più difficili
  • Gli alimenti posizionati sul fondo, in genere finiscono nel “dimenticatoio”
  • Quando dovrai prendere un alimento inserito nel fondo, dovrai prima spostare tutto quello che c’è sopra

Quanto costa un congelatore a pozzetto?

Anche il congelatore a pozzo ha un costo che varia a seconda di diversi fattori: la notorietà del marchio, la fascia energetica, il volume interno del congelatore.

Possiamo dire che un piccolo congelatore a pozzo in fascia energetica A+ con una capacità di 100 litri è acquistabile con meno di 150€. Il prezzo sale intorno ai 500€ per un modello con capacità di 500 litri.

Ecco un aiuto per confrontare subito i prezzi:

Congelatore: meglio a cassetti o pozzetto?

↪ Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!