Come scegliere le tende oscuranti più adatte alla nostra casa

Innumerevoli modelli e fantasie

Le tende sono uno degli elementi d’arrendo più diffusi al mondo; ci sono un’infinità di modelli diversi, con tonalità e fantasie tanto varie che non basterebbe un pomeriggio ad elencarle tutte. Questo vale ovviamente anche per le tende oscuranti! Modelli come le tende di broccato, quelle a veneziana, sono solo una parte degli innumerevoli esempi presenti sul mercato. Le tende oscuranti non sono difatti solo qualcosa che serve a tenere a bada la luce, bensì rappresentano un elemento di design capace di nascondere quanto di far risaltare le finestre delle nostre case. Scegliere il modello più adatto non è sempre semplice, ma ci sono dei dettagli che possono aiutarci nel compiere quest’ardua scelta. In questo modo troveremo le tende oscuranti Roma, o in qualsiasi altra città, che più si adattano alle nostre esigenze.

Ad ogni finestra la sua tenda

La prima cosa da prendere in considerazione è ovviamente la finestra! Quando andiamo a scegliere una tenda oscurante dobbiamo avere in mente altezza ed ampiezza della finestra a cui dovrà accostarsi. Non sempre è possibile trovare tende che si adattino perfettamente alle dimensioni dalla finestra, per tanto bisogna scegliere se optare per una tenda più o meno grande. In caso di tende dall’ampia superficie avremo a disposizione una maggior copertura, cosa fondamentale per impedire la diffusione della luce. Tuttavia se disponiamo di uno spazio limitato, sarebbe bene valutare se conviene prendere una tenda leggermente più piccola, badando però che la superficie rimanga abbastanza ampia da celare completamente i vetri, lasciando scoperto soltanto il quadro.

Anche lo stile della finestra gioca un ruolo importante nella scelta della tenda oscurante! In caso di un modello in legno scuro, magari piuttosto classico, si può optare per tende le cui fantasie abbiano un forte richiamo alla classicità. Viceversa, per finestre più moderne, si possono scegliere tende oscuranti basate su modelli di interior design molto contemporanei.

Lavori necessari all’installazione

Le tende oscuranti necessitano di una base che permetta loro di chiudersi ed aprirsi, la quale se non è già presente dev’essere installata. Ci sono diversi tipi di installazione: quelli che richiedono la foratura del muro, quelli che aderiscono alle superfici o ancora dei modelli che si applicano sul quadro delle finestre. Per essere certi di prendere una tenda adatta dobbiamo valutare anche questo aspetto, scegliendo il tipo di installazione che più si confà non solo alla finestra, ma anche alla stanza che la ospita.

Abbinamenti e colori

Valutate le dimensioni ed anche il tipo di installazione, possiamo al fine selezionare la fantasia che più ci aggrada! Si possono scegliere dei colori particolari che siano in tinta con altri elementi dell’arredo quali cuscini, copriletto o simili, altrimenti si può optare per creare un abbinamento coi colori della parete. I vari stili possono inoltre avere fantasie classiche ed eleganti come il broccato o il damascato, oppure essere a tinta unica, con un taglio più incisivo e moderno. Per scegliere basta lasciar libera la propria vena creativa, affidarsi a inserti sul design, oppure riprodurre uno stile che amiamo! In tal senso l’importante non è il criterio, ma semplicemente fare una scelta che ci soddisfi pienamente.

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!