in

Come sanificare gli ambienti (interni ed esterni)

Se stai cercando un buon sistema per sanificare gli ambienti ed assicurarti una perfetta igiene all’interno delle mura domestiche sei nel posto giusto. Continua a leggere e scopri come disinfettare e sanificare gli spazi indoor e quelli outdoor.

Proprio così, perché se è importante garantire un ambiente protetto a tutta la famiglia all’interno delle mura domestiche, lo è sicuramente anche all’esterno dove spesso trascorriamo il nostro tempo a godere della piacevole brezza estiva.

Come sanificare gli ambienti
Come sanificare gli ambienti

Disinfettare, sanificare e pulire: quali differenze?

Spesso siamo portati a considerarli tutti sinonimi tra loro, mentre invece disinfettare, sanificare e pulire sono tre termini che hanno significati ben distinti.

Iniziamo dal più comune: pulire. Sicuramente ogni giorno provvediamo ad una pulizia della casa, che serve a portare via lo sporco visibile, ovvero eliminare le macchie e la polvere. Per queste operazioni di pulizia sono sufficienti detergenti che possono essere acquistati al supermercato, nello store di fiducia, oppure realizzati con il sistema del fai da te. Sapevi che puoi ottenere un ottimo detergente per le pulizie giornaliere del pavimento mettendo in un secchio tre litri di acqua, tre cucchiaini di bicarbonato, un po’ di alcool etilico e qualche scaglietta di sapone di Marsiglia? I tuoi pavimenti brilleranno e la casa si riempirà di un ottimo profumo.

11,71€
disponibile
5 nuovo da 9,83€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 26 Ottobre 2020 23:15

La disinfezione invece è un’azione ulteriore che ha lo scopo di distruggere o inattivare i microrganismi patogeni che possono causare pericolo per la salute umana. In questo periodo ne abbiamo sentito parlare spesso, a causa della pandemia da Covid-19. L’istituto Superiore della Sanità ed i media hanno più volte ribadito che per abbattere la carica microbica negli ambienti, sulle superfici e sulle mani non basta detergere ma occorre disinfettare. A questo punto è necessaria una importante precisazione: la disinfezione deve essere fatta su superfici precedentemente pulite con un normale detergente altrimenti la sua azione viene bloccata da polvere e sporco. Con quali prodotti si può disinfettare una superficie? Se per contrastare il rischio di contagio da Coronavirus è importante lavarsi le mani con un gel specifico, per i pavimenti e le superfici della casa possiamo utilizzare prodotti come la candeggina.

A questo punto ti starai chiedendo il significato della parola sanificazione, visto che già con la pulizia e la disinfezione abbiamo distrutto germi patogeni e garantito un ambiente salubre ai nostri familiari. In realtà la sanificazione comprende entrambe, ed aggiunge ancora qualcosa in più. Oltre a prevedere operazioni volte a migliorare il microclima, come il controllo della temperatura interna, adeguata ventilazione per combattere l’eccessiva umidità degli ambienti, individuazione e rimozione di muffe, può arrivare a coinvolgere anche operazioni di disinfestazione.

9,49€
11,99
disponibile
3 nuovo da 9,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
6,50€
6,80
disponibile
1 nuovo da 6,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 26 Ottobre 2020 23:15

Sanificare lo spazio outdoor

Fino ad ora abbiamo parlato della pulizia, igienizzazione e sanificazione degli spazi domestici. Se hai la fortuna di possedere un terrazzo o un giardino però, è importante dedicare del tempo anche ad una pulizia più profonda degli spazi esterni, in particolar modo se questi vengono abitualmente utilizzati da animali domestici o se hai in casa dei bambini piccoli che giocano all’aperto.

Se possiedi un terrazzo, per la pulizia del viale piastrellato o del muretto in pietra potresti avvalerti della forza di un getto d’acqua ad alta pressione. In commercio troverai ottimi apparecchi come l’idropulitrice perfettamente idonei per questo scopo. Anche in questo caso dovrai effettuare due passaggi, il primo con un prodotto detergente ed il secondo dopo aver versato nel serbatoio dell’idropulitrice un disinfettante apposito.

Ricorda anche di mantenere sempre pulite le staccionate asportando il muschio che potrebbe formarsi sul legno, provvedere ad un regolare taglio dell’erba o al lavaggio accurato del prato sintetico.