Come rimuovere le macchie di cera dai tessuti

Rimuovere la cera dai tessuti è un’operazione che può apparire difficile, ma che se affrontata nella maniera corretta ti restituirà capi d’abbigliamento e tovaglie come nuove.

Pubblicità

Una cenetta romantica a lume di candela è sicuramente una prospettiva a cui è impossibile resistere. Può però accadere che il tempo passi senza accorgersene e le candele accese per creare un’atmosfera speciale colino un po’ della loro cera sulla tovaglia nuova. Oppure mentre eri dedita a qualche bel lavoretto creativo un po’ di cera è andata a posarsi sui tuoi pantaloni preferiti. Prima di gettarli continua a leggere e scopri come togliere la cera dai capi.

Come togliere la cera: metodi a freddo e a caldo

Eliminare la cera dai tessuti è una sfida che non ti sarà affatto difficile vincere se seguirai i miei consigli. Per rimediare a questo inconveniente puoi scegliere tra un metodo che la solidifica ed uno che invece la scioglie.

Il trattamento a freddo è generalmente indicato per tessuti e capi d’abbigliamento abbastanza resistenti (come ad esempio un paio di jeans). Dopo aver inserito il capo macchiato all’interno di un sacchetto riponilo in congelatore per circa 15 minuti. Toglilo e cerca di rimuovere delicatamente la cera solidificata aiutandoti con un coltellino, facendo attenzione a non rovinare il capo e a non ferirti.

Il metodo a caldo è sicuramente quello più utilizzato e prevede l’utilizzo del ferro da stiro. Ricorda di mettere un foglio di carta assorbente sotto e uno sopra al capo da trattare, prima di passare con la piastra sulla parte macchiata. Il calore scioglierà i residui di cera, che verranno imprigionati nei due fogli di carta assorbente. Evita di utilizzare il vapore: la cera per sciogliersi deve essere ben asciutta.

Da leggere:  Macchie di dentifricio: come rimuoverle dai vestiti

In entrambi i casi se dopo il trattamento noti ancora la presenza di aloni puoi passare sul tessuto con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool denaturato, prima di lavare a mano o in lavatrice il tuo capo d’abbigliamento. In alternativa all’alcool denaturato puoi usare del bicarbonato di sodio (proprio quello che usi anche per togliere le macchie di olio dai tessuti).

↪ Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!