Come pulire le pentole macchiate: 3 rimedi che non conosci

Pulire le pentole macchiate da utilizzi intensi o cibi “dimenticati” sul fuoco è sicuramente uno dei compiti più impegnativi che ogni casalinga si trova prima o poi ad affrontare. Spesso a macchiarsi sono proprio quelle pentole che utilizziamo più spesso, per cui l’idea di gettarle via può risultare davvero poco gradita. Ma come pulirle e farle tornare a splendere? Ecco qualche rimedio naturale ed economico, che sicuramente farà tornare il sorriso a molte di voi.

Bicarbonato, sale e aceto per far tornare a brillare le pentole macchiate

Ormai sappiamo bene che il bicarbonato è un alleato naturale prezioso per le pulizie di casa. Lo possiamo utilizzare per il bucato, l’igiene personale o per ridare splendore alle piastrelle del bagno: con pochi euro è possibile avere un prodotto davvero versatile ed efficace per moltissimi utilizzi. Per pulire le pentole macchiate sarà sufficiente unirne due cucchiai a una miscela fatta con un cucchiaio di aceto bianco e tre di sale per avere una pasta densa da applicare sulle pentole inumidite.

Per stenderla sulle macchie è consigliabile l’impiego di un panno morbido, poiché la spugnetta potrebbe rendere più difficoltoso il lavoro. Una volta applicata la miscela deve essere strofinata delicatamente, con movimenti che vanno dall’esterno verso l’interno, così da raggiungere il cuore della macchia, che di solito è il punto in cui è più ostica. Il movimento dall’esterno all’interno permetterà di non spanderla sulla superficie, mentre il panno strofinandola la eliminerà completamente. Ovviamente una macchia presente da molto tempo richiederà maggior impegno: il panno andrà passato più volte e potrebbe anche rendersi necessaria l’applicazione della pasta lavante più volte, ma alla fine il risultato ripagherà di ogni sforzo compiuto.

Una volta scomparse le macchie dalle pentole basterà lavare la pentola con del comunissimo detersivo per piatti, per rimuovere ogni traccia della nostra “pasta” e riporla nel mobiletto in cucina in attesa di tornare a utilizzarla sui fornelli.

Nano Magic Eraser pulizia scrub spugna detergente per rimuovere macchie dalle pentole

9,99  disponibile
2 new from 9,99€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 28 Giugno 2022 04:50

Acido citrico e acqua, il rimedio naturale per pulire i tegami macchiati

Un altro prodotto naturale molto utile in cucina per pulire pentole macchiate (non solo per togliere le macchie dai tegami) è sicuramente l’acido citrico. Anche in questo caso parliamo di una sostanza naturale, che rispetta l’ambiente e con costi contenuti, che potrà davvero rivelarsi preziosa per tutte coloro che vogliono prendersi cura della casa e del Pianeta, con un occhio sempre rivolto anche al risparmio.

Basterà aggiungere 25 grammi di acido citrico a mezzo litro d’acqua, versare il liquido all’interno del tegame (o della pentola) da trattare e lasciare agire per un’intera notte. Il mattino successivo non ci sarà più traccia delle macchie e il tegame sarà tornato come nuovo senza alcuna fatica.

Per preparare la miscela con acqua e acido citrico vi consiglio di indossare un paio di guanti da cucina, poiché sebbene si tratti di un prodotto naturale può risultare irritante se viene a contatto con la pelle. Per lo stesso motivo ricordate di conservarlo in luoghi inaccessibili a bambini e animali domestici e lontano dalla luce diretta e da fonti di calore.

Cosa fare se i rimedi naturali non funzionano con le pentole macchiate

Avete aspettato troppo tempo per rimuovere le macchie da pentole, tegami e padelle, e ora nonostante i ripetuti trattamenti queste non vanno più via? Può accadere che continuando a utilizzare le pentole bruciate sul fondo, la “cottura” delle macchie abbia reso irrecuperabili i vostri tegami. Sebbene noi vi consigliamo di provare alcune volte i due trattamenti prima di demordere, può quindi accadere che non ci sia proprio più niente da fare.

A questo punto la sola via percorribile è acquistarne di nuove, anche perché le macchie non rappresentano solo un elemento antiestetico, ma possono sprigionare cattivi sapori che si riversano nel cibo in cottura.

Altre letture consigliate:

Come pulire le pentole macchiate
Come pulire le pentole macchiate

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!