Come pulire il vetro del forno: una guida per non fare fatica (con ottimi risultati)

Ammettiamolo, tutte noi ci siamo chieste, almeno una volta, come pulire il vetro del forno e farlo tornare a splendere come nuovo. C’è chi preferisce il forno statico e chi invece ama il forno ventilato, chi lo usa principalmente per cucinare primi piatti e arrosti e chi, invece, crea soffici dolci lievitati, o addirittura più pietanze contemporaneamente grazie ad un forno dalla capienza straordinaria. Se la platea degli utilizzatori è davvero molto ampia, c’è una cosa che accomuna un po’ tutti: il sogno di avere un vetro del forno lucido come uno specchio.

Ma come riuscirci? Ecco alcuni consigli utili.

Pulire il forno con regolarità

Dopo aver cucinato una lasagna, uno sformato o un delizioso dolce, il forno sarà inevitabilmente invaso da schizzi d’olio e vapori, che a lungo andare finirebbero per creare incrostazioni difficili da rimuovere. Quindi il primo consiglio è quello di agire con regolarità, rimuovendo le macchie ostinate prima che queste si consolidino sul vetro. Un ottimo sistema è quello di inserire questa operazione tra le pulizie settimanali, perché dedicandogli qualche minuto ogni sette giorni eviteremo di trascorrere ore e ore piegate a cercare di rimuovere residui di cibo ormai secchi.

La pulizia regolare del vetro del forno deve interessare sia la parte interna che quella esterna.

Bio-mex®- Detergente Universale Biodegradabile 300gr, per Tutte Le superfici, 1 Spugna Inclusa

18,40  disponibile
7 new from 16,95€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 28 Giugno 2022 08:12

Sanitec Fornonet, Detergente Sgrassante per Forni, Spray 750 ml

6,50
6,20
 disponibile
22 new from 3,10€
Amazon.it
as of 28 Giugno 2022 08:12

Come pulire il vetro interno del forno

Per pulire la superficie interna del vetro prepara un composto con una parte di acqua e tre di bicarbonato di sodio. La consistenza dovrà essere simile a quella di una pasta abbastanza fluida. Apri il forno e cospargi con il composto la parte interna del vetro, aiutandoti con le dita o con una spugnetta morbida.

maxxiclean, detergente per forno, pasta gel da 500 ml, scioglie le incrostazioni più ostinate, pulisce automaticamente, senza calore, senza odori

15,90  disponibile
2 new from 13,90€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 28 Giugno 2022 08:12

Prodotto per pulire forni 2x500ml, piastre, griglie, grill, girarrosti, rimuove residui carboniosi e di grasso, pulitore sgrassante per forni, GRILL Special (C.Spruzzino)

12,50
6,61
 disponibile
3 new from 6,61€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of 28 Giugno 2022 08:12

Lascia agire il composto per 15 minuti (puoi anche impostare il timer) per permettergli di agire. Trascorso questo tempo strofina la superficie con una spugnetta da cucina. Il bicarbonato dovrebbe avere ammorbidito le incrostazioni, permettendoti così di rimuoverle con facilità.

A questo punto risciacqua bene bagnando la spugna sotto l’acqua corrente e strizzandola prima di ripassarla più volte sulla superficie, fino a quando non vedi che le tracce di bicarbonato sono scomparse completamente. Asciuga bene con un canovaccio pulito, prima di passare alla parte esterna del vetro.

Per le incrostazioni particolarmente ostinate potrebbe non essere sufficiente l’impasto di acqua e bicarbonato applicato sulla superficie fredda. In questo caso riscalda brevemente il forno (accendendolo e portandolo a una temperatura intorno ai 40°C). Spegnilo e lascia un minuto lo sportello aperto, per permettere alla superficie del vetro di raffreddarsi un po’ ed evitare di ustionarti. Quando il vetro è abbastanza caldo ma non scotta applica l’impasto preparato come appena descritto. Il calore ammorbidisce un po’ i residui di cibo, che così risulteranno più facili da togliere.

Pulire la parte esterna del vetro: piccoli trucchi

Nella parte esterna del vetro del forno non si depositano residui di cibo che creano, a lungo andare, incrostazioni. Per questo motivo la pulizia risulta sicuramente più facile e veloce. Si tratta infatti di rimuovere la polvere e ti basterà passare un canovaccio pulito con una soluzione preparata per far brillare lo specchio. Il nostro consiglio è quello di accantonare l’idea di pulire questa superficie con la schiuma da barba (abbiamo già visto che il risultato è piuttosto deludente), ma utilizzare invece acqua e aceto: il vetro tornerà a brillare in pochissimo tempo e senza fatica!

Non perdere anche questi consigli:

Vuoi chiedere consigli? Unisciti al nostro gruppo Facebook e seguici su Pinterest ed unisciti al nostro canale Telegram per condividere foto, chiedere consigli o semplicemente fare 4 chiacchiere in compagnia!