Come pulire il forno (senza fatica)

Diciamo la verità: pulire il forno è una gran scocciatura. Uno dei lavori di casa più difficili e noiosi è proprio la pulizia delle pareti del forno elettrico, che si presentano sempre incrostate e molto unte.

Questo elettrodomestico al suo interno ospita torte, patate, pollo e tanti altri cibi (spesso) grassi che contribuiscono notevolmente a sporcare le pareti ed il vetro, rendendo la sua pulizia molto difficile. Se non viene pulito spesso, il grasso dei cibi, a contatto con il continuo calore del forno, si trasforma in una crosta bruciata molto difficile da eliminare.

Ma oggi vi sveliamo un trucchetto semplice e naturale che vi farà amare il vostro forno!

Come pulire il forno in modo naturale e senza detersivi

Non ci crederai, ma esiste un metodo davvero semplice e veloce per pulire il forno senza utilizzare detersivi aggressivi e, soprattutto, senza perdere tanto tempo, senza fatica e con ottimi risultati che ti stupiranno.

Per pulire l’interno del tuo forno in modo semplice, ti basterà procurati dei semplici materiali di uso comune che ti elenchiamo di seguito:

  • Una pentola alta
  • Acqua
  • 2 limoni
  • Una spugnetta piatta

Leggi anche: Pulizie di casa con i fondi del caffè

Rimedio naturale per pulire il forno

Sicuramente nel tuo frigorifero troverai 2 limoni, un prezioso sgrassante naturale che ti semplificherà la vita di tutti i giorni. Taglia a metà 2 limoni e mettili a bollire in una pentola alta piena di acqua.

Lascia scaldare l’acqua per circa 15 minuti, fino a quando sarà così calda da vederla “fumare”. Togli le teglie dal forno e metti la pentola (appena tolta dal fuoco) al centro del forno e chiudi subito lo sportello.

Lascia lo sportello chiuso per almeno 4/5 ore, meglio se tutta la notte. La mattina troverai tutto il grasso del forno (che si era depositato sulle pareti e sulla serpentina) completamente sciolto e ti basteranno solo un paio di passate con la spugna per eliminare lo sporco in modo facile.

Se il forno è molto sporco, puoi aiutarti con un pò di detersivo sgrassante e ripetere l’operazione. L’azione del , abbinata al potere sgrassante del limone, farà leapulizia al posto tuo! Il tuo forno tornerà ad essere splendente senza fatica e senza acquistare detergenti aggressivi ed inquinanti.

Un piccolo consiglio: l’azione del vapore è molto potente ed il grasso potrebbe gocciolare dagli angoli del forno. Prima di mettere la pentola calda, posiziona un paio di scottex per terra, sotto gli angoli del forno in modo che lo possano assorbire.

Pulire il forno senza troppa fatica: acqua, bicarbonato e sale!

Le nostre nonne non avevano certo a disposizione tutti i detergenti e gli sgrassatori che abbiamo oggi! Per pulire il forno utilizzavano sapientemente ciò che avevano in casa ed ottenevano degli ottimi risultati!

Perchè non attingere a questi rimedi molto antichi e abbandonare i detersivi dannosi e nocivi che possono non solo danneggiare l’ambiente, ma anche lasciare tracce che poi col calore evaporeranno e verranno trasmesse nelle nostre pietanze?

Una delle soluzioni più efficaci contro le macchie di grasso bruciato, lo sporco e le chiazze di sugo è creare una pasta pulente fai da te composta da una tazza di sale grosso, una di acqua e una di bicarbonato.

Miscela tra loro questi tre ingredienti sino ad ottenere un composto omogeneo e passalo sulle macchie più ostinate e in tutta la superficie del tuo elettrodomestico lasciando agire da 5 a 15 minuti, a secondo del livello di sporco.

Quindi strofina con una spugna umida e risciacqua con cura: vedrai che tutto tornerà come nuovo, senza fatica e senza olio di gomito.

Inoltre questo rimedio della nonna è assolutamente economico: il sale e il bicarbonato costano decisamente molto meno di qualsiasi altro detergente e tu ne dovrai usare solamente due tazze, quindi il risparmio è assicurato e avrai anche fatto del bene all’ambiente!

Prova questo rimedio della nonna e facci sapere la tua esperienza con un commento. Vedrai che ne resterai stupita!

Guarda anche:  Come pulire il WC in modo naturale

L’aceto bianco: una panacea per il tuo forno sporco e unto!

E se il bicarbonato si rivela ancora una volta un alleato insostituibile per la pulizia di tutta la casa, l’aceto non è certo da meno!

Questo ingrediente di comune utilizzo è un validissimo aiuto per la pulizia del tuo forno, unito ad una tazza di acqua e portato ad ebollizione per qualche minuto.

Grazie alle sue proprietà antiodoranti e sgrassanti naturali potrai eliminare unto e grasso senza fatica e ottenere anche una potente azione contro i cattivi odori dovuti ai residui di cibo.

Per un’azione ancora più forte potrai aggiungere, se vorrai, un paio di cucchiaini di bicarbonato in modo da andare a creare una soluzione leggermente abrasiva che renderà tutto ancora più semplice.

Per questa operazione andrà benissimo l’aceto bianco di vino, ma anche quello di mele.

Leggi anche: Come rimuovere le macchie di cera dai tessuti

Pulizia esterna: fai brillare il vetro e la superficie!

Dopo aver pulito l’interno da tutte le tracce di bruciato, unto e sporcizia varia non dobbiamo certo dimenticare di lucidare accuratamente anche l’esterno e il vetro.

Per farlo è sufficiente un buon panno in microfibra che andrà a togliere accuratamente la polvere senza particolare fatica e preparare una soluzione di acqua e aceto per eliminare tutti gli aloni dalla parte trasparente e dall’involucro esterno.

Un piccolo trucco per far splendere ancora di più la parte in vista del tuo forno senza fatica? Per asciugarlo usa della carta di giornale, è un vecchissimo metodo che usavano le nostre nonne per i vetri delle finestre e per gli specchi e sarà utilissimo anche per questo elettrodomestico!

E ora che il tuo forno sarà lindo e pulito in pochissimo tempo, elimina anche i cattivi odori da tutta la cucina grazie ai metodi naturali elencati in questo articolo e fai risplendere il tuo acciaio senza acquistare prodotti industriali che potrebbero nuocere all’ambiente e che sono molto costosi.

Il risparmio inizia anche dall’utilizzo di ingredienti e di metodi alternativi per la pulizia della casa. La spesa per i detersivi incide non poco sul mènage familiare, ma grazie ad alcune accortezze potrai abbassarla notevolmente. Basta solo provarci!

Potrebbero interessarti anche:

Come pulire il forno senza detersivi
Come pulire il forno senza detersivi
5,90€
non disponibile
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,99€
disponibile
1 nuovo da 11,99€
Amazon.it
8,79€
disponibile
1 nuovo da 8,79€
Amazon.it
Spedizione gratuita
8,38€
disponibile
13 nuovo da 3,30€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Novembre 2019 23:00