in

Coleus: come moltiplicarlo in modo facile per talea (con foto)

La pianta Coleus è una pianta ornamentale perfetta anche per tutte quelle persone che non hanno il pollice verde. Io l’ho presa e moltiplicata senza alcun problema in pochi giorni! Se vuoi abbellire degli angoli della casa, ecco come fare in modo facilissimo!

Come riprodurre e moltiplicare una pianta Coleus: preparazione

Le varietà che compongono le Coleus sono davvero tantissime: sono piante ornamentali molto belle che, durante la bella stagione, possono essere posizionate anche all’interno di aiuole regalando al giardino o al nostro terrazzo dei bellissimi toni di colore.

Sono piante che costano poco (le trovi meno di 2€ in fioreria) ma vista la facilità con cui puoi moltiplicarle, perché comprarle? Puoi ottenere tante nuove piantine seguendo questa facile guida.

Prima di procedere alla moltiplicazione di una Coleus, ti consiglio di acquistare 2 utili prodotti che ti aiuteranno in questa impresa donando fin da subito un tocco colorato in un angolo della casa:

Questo sarà il risultato che otterrai fin da subito riproducendo una Coleus con i vasetti ed i dischetti che ti ho consigliato:

riproduzione coleus

Io le ho posizionate nell’atrio di casa che al momento è piuttosto sfoglio: grazie ai vasetti colorati ed alle piantine ho regalato un tocco di colore senza spendere quasi nulla. E quando le piante cresceranno (crescono molto rapidamente) le metterò in vasi più grandi e colorati.

Moltiplicazione delle Coleus: come fare

Ma veniamo ora alla fase operativa. Non preoccuparti perché è davvero tutto molto semplice e veloce ed il risultato è assicurato: dovrai solo ricordarti di annaffiare la tua nuova piantina.

Il primo passo da seguire è quello di tagliare un rametto dalla parte alta della tua pianta, tenendo come misura massima indicativa i 10 centimetri.

Per evitare che la pianta possa ammalarsi, ti consiglio di usare un paio di forbici precedentemente sterilizzate passandole semplicemente sopra una fiamma. Io ho usato il fornello: ma fai attenzione a non scottarti!

Dopo aver tagliato il tuo rametto, abbi cura di rimuovere le foglie più basse per permettere alla pianta di concentrare tutte le sue energie sulla radicazione, ossia la nascita delle radici che serviranno alla pianta per crescere in modo rigoglioso (vedi foto sotto):

guida moltiplicazione coleus

A questo punto dovrai soltanto prendere il tuo vasetto nuovo e i dischetti di torba che hai comprato. Inserisci la torba nel vasetto e bagnala abbondantemente. Infine, aggiungi nel forellino il tuo rametto, facendo attenzione a non spezzarlo mentre compi questa azione di rinvaso.

Da questo momento in poi, per un paio di settimane circa, dovrai soltanto far attenzione a lasciare sempre la terra del vasetto umida: questo significa che dovrà essere ben bagnata, ma non dovrà mai avere dei ristagni di acqua sotto. Ogni 2/3 giorni circa ricordati di annaffiarla con un pò di acqua.

Dopo un paio di settimane, la tua nuova piantina Coleus ottenuta da un semplice rametto sarà pronta per essere messa a dimora in un vaso più grande e ricco di terra. Come puoi vedere da questa foto le radici di un rametto di Coleus crescono molto rapidamente: questo è il risultato ottenuto in soli 15 giorni.

Puoi utilizzare lo stesso sistema per riprodurre tutte le piante che possono essere moltiplicate per talea: rose, piante grasse e via scorrendo.

Potrebbe interessarti anche:
Erbe aromatiche: come coltivarle in cucina
Come coltivare i pomodori in giardino
Come curare le orchidee in modo efficace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Erbe aromatiche: come coltivarle in cucina

Erbe aromatiche: come coltivarle in cucina

Bicarbonato

Bicarbonato: 12 usi che non ti aspetti!